"Libertà dalle droghe: l'Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze ascolta le Scuole, le Università e il mondo giovanile per la co-costruzione del futuro"

Stampa

Martedì 08 Giugno 2010 10:25

Il giorno 27 aprile 2009, l'Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze, Istituzione del Comune di Roma, in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Educative, Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù, realizza il Convegno dal titolo: "Libertà dalle droghe: l'Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze ascolta le Scuole, le Università e il mondo giovanile per la co-costruzione del futuro", il primo di cinque eventi finalizzati all’ascolto di quanti operano nell’ambito delle tossicodipendenze, nella Città di Roma.

I lavori della giornata sono stati introdotti da Massimo Canu , Presidente dell'Agenzia e ha rappresentato una opportunità di confronto con l'Agenzia, al fine di gettare le basi per una politica sulle tossicodipendenze sempre più attenta e presente ai bisogni delle persone.

Laura Marsilio, Assessore alle Politiche Educative, Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù, ha sottolineato quanto l'Amministrazione capitolina reputi importante la prevenzione primaria e secondaria, per salvaguardare le giovani generazioni dalla tossicodipendenza. La mattinata è stata caratterizzata dagli interventi dei vari relatori. L'Istituzione, insieme a funzionari educativi, dirigenti scolastici, insegnanti, studenti, operatori del settore e rappresentanti politici del mondo giovanile, ha analizzato molte tematiche legate alla tossicodipendenza, in un clima di grande partecipazione, attenzione, collaborazione e reciproco ascolto. I lavori pomeridiani hanno visto impegnati i partecipanti in due focus group: uno per i docenti, l'altro per gli operatori del settore, al fine di rilevare necessità e definire proposte.

 

Scarica il programma in formato pdf

Pagg_1_4 (file .zip 1607 kb)
Pagg_2_3 (file .zip 1633 kb)