- reset +
Members Login

Home

SORSI DI VITA PER L’IMMAGINE VINCITRICE DEL NUOVO CONCORSO FOTOGRAFICO PROMOSSO DALL’ACT

PDFStampaE-mail

“Quando si è fragili emotivamente, basta guardare un panorama, ascoltare il suono del mare e ricordarsi il volto delle persone con cui siamo stati fino a qualche istante prima”. Questa citazione, tratta dal libro di Banana Yoshimoto “Delfini”, appare nella didascalia che accompagna la foto vincitrice del nuovo concorso fotografico promosso dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenza, “Il mio elemento naturale…”.  Autore dell’opera è Salvatore Fortino, per gli utenti di Instagram s_alvator_e. L’immagine rappresenta un’imbarcazione racchiusa all’interno di un bicchiere, un microcosmo sereno, con il suo mare calmo e il cielo limpido, circondato da una realtà più ampia e sfocata. Il panorama, che attraverso il vetro del bicchiere appare nitido e definito, fa riflettere su come, a volte, per ritrovare la serenità sia importante trovare la giusta lente e mettere a  fuoco la realtà che si ha intorno.

 

Il concorso fotografico, ideato per promuovere la cultura dell’agio e la lotta alle dipendenze, si ispirava ai quattro elementi esistenti in Natura (acqua, aria, terra e fuoco), intesi come insieme armonico alla base di ogni forma di vita. Ai partecipanti era stato chiesto di raffigurare la propria visione del mondo, scegliendo il proprio elemento naturale e facendone un simbolo di libertà, forza, bellezza ed armonia, così da fornire spunti di riflessione sul valore dell’esistenza umana e sulla netta contrapposizione tra le bellezze naturali e le false lusinghe millantate dalle droghe, “gabbie” artificiali che alterano gravemente l’equilibrio psico-fisico delle persone e  i loro rapporti con il mondo.

Scopo principale dell’iniziativa, era quello di fornire ai giovani utenti di Facebook e Instagram un’occasione per mettere in luce le proprie doti artistiche e diffondere un messaggio di profondo rispetto per la vita, da condividere con i propri coetanei attraverso i social network. L’arte, in quanto somma espressione della bellezza e veicolo privilegiato per comunicare i propri stati d’animo, rappresenta un efficace strumento di prevenzione e promozione di stili di vita sani. Liberare la propria creatività e orientare i propri interessi in maniera costruttiva, permette di trovare un’alternativa sana al piacere effimero, troppo spesso fatale, ricercato nell’alcol o nella droga.

Ringraziamo e ci complimentiamo vivamente con il vincitore, Salvatore Fortino, per la qualità dell’immagine e per la sensibilità che trapela da quest’opera. Come previsto dal regolamento del concorso, “Il suono del mare” diventerà l’immagine profilo dei social network dell’Agenzia per tutto il mese a venire. Ringraziamo, infine, tutti i ragazzi che hanno preso parte al concorso “Il mio elemento naturale…”, i quali, con la propria passione e il proprio talento, ci hanno  donato intense emozioni e importanti spunti di riflessione. La droga altera la visione della realtà e dirotta la bussola della vita, portando chi ne fa uso a solcare mari in tempesta. Accompagnare i giovani verso uno stile di vita sano, promuoverne il talento e le capacità è certamente un modo efficace per aiutare i ragazzi a viaggiare su rotte sicure.