- reset +
Members Login

Home

L'ACT partecipa al convegno in ricordo della Prof.ssa Marisa D'Alessio

PDFStampaE-mail

Si è svolto lunedì 7 maggio 2012, presso l’Aula Magna del Rettorato della Sapienza - Università di Roma, il convegno in ricordo di Marisa D’Alessio, Professore ordinario in Psicologia dello sviluppo e dell’Educazione presso il primo Ateneo capitolino, Presidente di Corso di Laurea, Prorettore e, infine, Preside della Facoltà di Psicologia 1.

La Prof.ssa D’Alessio, scomparsa nel 2010, è stata responsabile scientifico di progetti di monitoraggio qualitativo della TV per ragazzi per la RAI. Si è occupata, inoltre, di rappresentazione sociale dell’infanzia e delle concettualizzazioni sull’infanzia nei contesti sociali condivisi, che influenzano le rappresentazioni mentali e i comportamenti degli adulti, educatori e non.

Il programma del convegno intitolato “Una giornata con Marisa”, che ha visto i saluti del Rettore, Luigi Frati, e di tutte le autorità accademiche, si è articolato in tre sessioni di lavoro. La prima, denominata “L’incontro con le istituzioni del territorio”, ha visto la partecipazione del Direttore dell’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Massimo Canu, del Vicedirettore Rai Ragazzi, Gianfranco Noferi, del Dirigente del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale, Maria Teresa Bellucci, del Presidente del Municipio III di Roma Capitale, Dario Marcucci, e del Responsabile nazionale alla formazione e supervisione dei Programmi Mentoring USA/Italia, Vito Giacalone.

La seconda, intitolata “Ricerca, formazione e orientamento”, ha registrato gli interventi di Luana Novelli, Oliviero Bruni, Cristina Marzano, Elena Finotti, Marianna Barucca e Luigi De Gennaro sul tema “Variazioni regionali dell’EEG durante il sonno come indicatori di maturazione corticale nei primi due anni di vita”; di Salvatore Soresi e Laura Nota su “La speranza e l’ottimismo nei programmi di orientamento: alcuni dati di ricerca”; di Giancarlo Tanucci su “Nuove prospettive nella formazione degli operatori di orientamento”.

La terza sessione, dal titolo “La teoria ingenua della mente: dalla fase pre-verbale alla prima età adulta”, è stata dedicata alla presentazione di progetti di ricerca a cui Marisa D’Alessio si era dedicata negli ultimi anni della sua vita. Sono intervenuti docenti e ricercatori della Sapienza e di altri atenei italiani, tra cui Fiorenzo Laghi, Roberto Baiocco, Francesca Bellagamba, Alida Lo Coco, Roberta Fadda, Marinella Parisi, Dolores Rollo, Rachele Fanari, Antonia Lonigro, Cecilia Serena Pace, Chiara Bonfigliuoli, Elena Venturelli, Marina Pinelli, Piergiorgio Battistelli, Francesca Marina Bosco, Ilaria Gabbatore, Maurizio Tirassa, Gabriella Airenti, Antonella Marchetti, Ilaria Castelli, Davide Massaro e Annalisa Valle.

Il programma della giornata ha previsto, inoltre, la lectio magistralis del Prof. Barry Schneider, dell’Università di Ottawa in Canada, sul tema “Amicizia on-line: quale rischio per i preadolescenti?”.

Scarica qui la brochure dell'evento.