- reset +
Members Login

Home

L'ACT partecipa a "Evasioni Romane"

PDFStampaE-mail

L’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze partecipa a “Evasioni Romane”, il mercatino di Natale dove acquistare i prodotti realizzati dai detenuti delle carceri romane, in programma fino al 31 dicembre a piazza Mastai, nel Rione Trastevere. L’iniziativa è promossa dal Garante dei diritti delle persone private della libertà personale ed è patrocinata da Roma Capitale. Fino al 31 dicembre si può acquistare di tutto, dai formaggi al panettone, dai mosaici alla pelletteria: prodotti diversi, che hanno in comune il fatto di essere stati realizzati dalle 35 cooperative sociali che operano nel settore penitenziario.

L’Agenzia è presente nello stand dell’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale dove, insieme ai prodotti dell’azienda agricola di Castel di Guido, è possibile acquistare l’olio extra vergine di oliva “Tenuta Le Selve Todini”, prodotto dall’Istituzione presso la Comunità Terapeutica di Città delle Pieve, in provincia di Perugia. La Comunità di Riabilitazione Residenziale opera per fornire sostegno a persone con problemi di tossicodipendenza, favorirne il recupero psico-fisico, il reinserimento in società e, ove possibile, nel contesto di provenienza. Complice il favorevole microclima presente nella campagna umbra, l’olio è ottenuto nel pieno rispetto dell’ambiente e attraverso le più recenti tecniche dello sviluppo sostenibile. Il prodotto risulta un condimento leggero ed equilibrato, adatto ad ogni tipo di pietanza e ideale da gustare a crudo. Acquistando questo prezioso “elisir” dalle ottime proprietà nutrizionali, si contribuisce a sostenere la battaglia di persone che, con fatica e determinazione, intraprendono ogni giorno un difficile cammino di autodeterminazione e di emancipazione dalla droga. I proventi ricavati dalla vendita saranno impiegati per potenziare le attività e migliorare i servizi erogati dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze.

«Un’iniziativa lodevole e un buon esempio di come sostenere il percorso di reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti. Una metodologia di intervento promossa e attuata anche all’interno dei Servizi erogati dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze - ha detto il presidente Luigi Maccaro - , che individua nell’impegno lavorativo uno degli strumenti più efficaci per una vita libera dalle droghe».