- reset +
Members Login

Home

Evento conclusivo "Prevenzione giovani e peer education"

PDFStampaE-mail

 

Giovedì 26 maggio, presso il Teatro Don Orione, si è svolto l’evento conclusivo del progetto “Prevenzione giovani e peer education”, attuato dall’Agenzia Capitolina per le Tossicodipendenze, finanziato dalla Regione Lazio e affidato per la sua realizzazione alla Cooperativa IBIS e all’Associazione di Volontariato A.G.La.S.T.

Il progetto, rivolto agli adolescenti e ai giovani che frequentano le scuole e le associazioni territoriali dei Municipi VI, IX, XI e XII, con un’età compresa tra i 12 e i 24 anni, promuove la prevenzione primaria e secondaria tra i giovani; offre sostegno alle scuole nelle attività di educazione alla salute e prevenzione di comportamenti devianti; favorisce il protagonismo degli adolescenti nella costruzione di un percorso di prevenzione dell’uso di sostanze nel gruppo dei pari all’interno di contesti scolastici e di aggregazione giovanile, attraverso il metodo della Peer-Education; promuove azioni di sensibilizzazione tra i giovani sui rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti; implementa lo sviluppo delle potenzialità e delle competenze personali e sociali dei ragazzi; valorizza il bisogno di informazione e comunicazione anche con interventi per gli adulti di riferimento (genitori, insegnanti, ecc.).

La giornata, che ha visto la partecipazione di numerose scuole dei municipi interessati, ha ospitato la presentazione dei lavori svolti dagli studenti: una serie di cortometraggi ideati e realizzati dai ragazzi stessi, che hanno raccontato piccole ma intense storie di disagio giovanile legato alla tossicodipendenza. In linea con lo spirito dell'iniziativa, i lavori realizzati sono stati presentati dai “Peer leader”, ossia studenti scelti fra le scuole partecipanti, che hanno spiegato, con disinvoltura e competenza, le difficoltà tecniche incontrate nella realizzazione dei lavori, nonchè le tematiche affrontate, quali, appunto, la prevenzione della tossicodipendenza.