- reset +
Members Login

Home

Atleti Colombiani in Campidoglio.

PDFStampaE-mail

La squadra colombiana di nuoto, testimonials della campagna internazionale
“Vita senza droga"

Il giorno 23 luglio 2009, l’Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze, rappresentata dal Presidente Massimo Canu, unitamente all'On. Alessandro Cochi, Delegato del Sindaco alle Politiche dello Sport e all'Assessore alle Politiche Educative, Scolastiche, della Famiglia e Gioventù, Laura Marsilio, riceve in Campidoglio, presso la Sala degli Arazzi, gli atleti della squadra di nuoto colombiana, partecipanti ai Mondiali di Nuoto Roma 2009, in quanto testimonials della campagna internazionale “Vita senza droga”. All’evento, promosso da Sabas Pretelt De La Vega, Ambasciatore in Italia per la Colombia, ha partecipato il Comitato Italiano Sport contro la Droga, Associazione benemerita del Coni, rappresentata da Raffaella Calabretta.

L’obiettivo della campagna è diffondere una cultura positiva dello sport, indicando la pratica sportiva come occasione di socializzazione e di potenziamento del Sé senza l’uso di droghe.

Il Presidente Canu, commentando l'importanza dell'evento, ha sottolineato che è fondamentale, in termini di strategia, creare sinergie tra l'Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze ed i massimi interlocutori politici cittadini, unitamente alle più elevate cariche della Repubblica Colombiana in Italia, attraverso lo sport e la tutela dei giovani e delle famiglie, per affrontare la piaga legata alla diffusione della cocaina, che vede il nostro Paese, tristemente, tra i primi consumatori in Europa.

Comunicati stampa dell'Assessore alle Politiche Educative, Scolastiche, della Famiglia e Gioventù, Laura Marsilio, del Presidente dell’Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze, Massimo Canu.

Laura Marsilio
Massimo Canu